Pentacam

Il Pentacam è un esame prevalentemente utilizzato per lo studio topografico della cornea (Tomografia Corneale), permette di ottenere delle immagini ad alta risoluzione e informazioni sulla parte visibile dell’occhio (segmento anteriore) e sulle caratteristiche della cornea (come dimensioni, forme e curvatura).

A cosa serve

Il Pentacam è dunque un esame utile a ispezionare tutto il segmento anteriore e in particolare la cornea, angolo corneale e per verificare l’opacità del cristallino. E’ anche utile per la diagnosi e il monitoraggio del cheratocono. Permette inoltre di valutare eventuali alterazioni che possono influire su patologie come il glaucoma.

Durata dell’esame

L’ esecuzione dell’esame è rapida ed indolore.

Quando fare questo esame

E’ un esame che si esegue nei casi di una particolare patologia, sospetto di patologia o necessità, come ad esempio quelli di astigmatismi irregolari e elevati, trapianti di cornea, per la diagnosi e il controllo del cheratocono. E’ inoltre utile nella diagnosi di ectasia corneale e dopo trattamenti di cross-linking corneale o interventi di chirurgia rifrattiva.

Preparazione all’esame

E’ un esame non invasivo e privo di rischi ed è adatto a pazienti di qualsiasi età, anche ai bambini, purché collaborativi. Al paziente verrà chiesto di guardare per pochi secondi dei punti all’interno dello strumento, un occhio alla volta.

Come tutti gli esami diagnostici della cornea, è necessario non utilizzare le lenti a contatto durante la procedura per evitare impronte e modifiche della curvatura corneale che potrebbero falsare i risultati.

Prenotare l’esame

Puoi prendere appuntamento telefonando al numero 02 6552959. La segreteria vi guiderà in tutte le specifiche per la visita e l’esame.

Per maggiori informazioni sull’esame potete anche contattarci tramite email (info@covv.it), saremo felici di rispondervi.