Fotocoaugulazione (Laser)

La fotocoagulazione è un trattamento laser utilizzato per le lacerazioni retiniche o lesioni di altro tipo, che possono provocare distacchi di retina. Essa sfrutta una luce che è in grado di trasportare una notevole quantità di energia, infatti, il laser può essere utilizzato per diversi scopi come la coagulazione di un vaso piuttosto che la creazione di cicatrici per rinforzare la retina in punti delicati.

fotocoagulazione-laser

Quali patologie risolve la fotocoagulazione laser?

La fotocoagulazione laser può risolvere efficacemente diverse patologie, come ad esempio:

  • Retinopatia diabetica: lo scopo della fotocoagulazione laser è quello di distruggere le lesioni che possono condurre all’insorgenza di emorragie oculari.
  • Degenerazione maculare legata all’età: il trattamento laser consente la fotocoagulazione dei vasi retinici anomali che sono stati individuati, il raggio laser raggiunge le zone sottoretiniche e distrugge i neovasi.
  • Retinoblastoma: si tratta di un tumore maligno che colpisce la retina. Si ricorre alla fotocoagulazione laser nel caso di tumori molto piccoli, in quanto si distruggono i vasi sanguigni che alimentano la massa tumorale allo scopo di lasciare il tumore senza nutrimento in modo da farlo morire.

Tra le diverse terapie ad altissima specializzazione che il COVV di Milano esegue, è compresa anche la fotocoagulazione laser.

Per info e prenotazioni contatta il centro.